Riunioni ortisti Don Gnocchi 2015

In data 25/11/2015 ore 10:00 si è tenuta, presso la Cascina Centro Parco del Parco Nord Milano, l’assemblea annuale del nucleo ortivo di via Don Gnocchi a Bresso.

L’argomento introduttivo dell’assemblea è la possibilità di apportare delle modifiche al regolamento degli orti, che oramai dopo 20 anni non è più adatto a gestire il gran numero di ortisti raggiunto. Chiediamo ai partecipanti alla riunione quali sono gli aspetti che andrebbero cambiati secondo la loro esperienza diretta. Lobiettivo del Parco è quello di incentivare una maggiore autogestione del gruppo di ortisti così da ridurre il più possibile la burocrazia necessaria per garantire l’equità di trattamento.

Un ulteriore argomento di discussione all’interno della riunione ha riguardato le modalità di trasmissione delle comunicazioni informali: fino all’anno scorso l’avviso della riunione veniva inviato attraverso posta tradizionale, mentre da quest’anno dopo essere stato comunicato ai referenti e appeso nella bacheca, è stato inviato via posta elettronica a tutti coloro che hanno lasciato un indirizzo e-mail. A questo proposito vengono distribuiti dei biglietti con sopra riportati gli indirizzi e-mail di riferimento rositapisani@parconord.milano.it e simonamanzo@parconord.milano.it a cui è possibile scrivere per farsi inserire in queste liste informali.

Le idee proposte relative alla modifica del regolamento sono:

– la possibilità di non rendere più obbligatoria la presenza alle assemblee annuali;

– cambiare i meccanismi di rinnovo e di durata del contratto;

– trovare il modo più economico possibile per smaltire i rifiuti di risulta che non necessariamente debba essere il compostaggio collettivo, che attualmente necessita una disinfestazione per i vermi e che per tale ragione non viene usato da nessuno;

-rivedere il sistema delle sanzioni in modo tale da essere individualizzate e non dell’intero gruppo per evitare che le sanzioni vengano comminate a tutti quando sono frutto di decisioni di tipo personale

– ampliare il ruolo dei referenti che devono accertarsi delle motivazioni reali per cui una persona è impossibilitata ad occuparsi del proprio orto e eventualmente trovare qualcuno che faccia parte del nucleo ortivo che possa sostituirlo per quel lasso di tempo;

-responsabilizzare i referenti per collaborare con i responsabili del Parco per far in modo che le normative del nuovo regolamento vengano rispettate dagli altri ortisti senza pesi e misure diverse;

Viene comunicato che il malfunzionamento della pompa dell’acqua avvenuto nel 2015 è stato risolto quindi non ci dovrebbero essere ulteriori problemi per l’estate 2016.

E’ stato nominato un nuovo referente: Carlo Sostene