L’Ente Parco

Il Parco Nord Milano è un ente pubblico nato per riqualificare i quartieri della periferia a nord di Milano. L’idea risale alla fine degli anni ’60 e il primo riconoscimento ufficiale è del 1970 con il decreto prefettizio istitutivo del Parco di interesse pubblico Nord Milano. Nel 1975 la Regione Lombardia lo  riconosce Parco Regionale ( legge regionale 78 del 11/06/1975 inserendolo tra le aree protette regionali anche nella successiva Legge Quadro legge regionale 86 del 30/11/1983).

Attualmente si estende su una superficie di circa 790 ettari in un contesto metropolitano altamente urbanizzato nei Comuni di Milano, Sesto San Giovanni, Cinisello Balsamo, Bresso, Cormano, Cusano Milanino, Novate Milanese.

Sono organi del Parco il Presidente, la Comunità del Parco e il Consiglio di Gestione composto da 6 Consiglieri.

Il controllo sulla gestione economico finanziaria del Parco è esercitato dal Revisore unico dei Conti nominato secondo i criteri di cui alla pdf legge regionale n. 26 del 16/9/1996.

La costituzione e composizione, la sede, la finalità e le funzioni, nonchè l’organizzazione e gli organi dell’ente trovano espressa disciplina nell’attuale Statuto approvato con delibera di Giunta Regionale del 22 dicembre 2011 – n. IX/2718

Il Parco organizza in forma autonoma gli uffici e i servizi per l’esercizio delle proprie funzioni istituzionali.

L’organizzazione del Parco è affidata al Direttore, nominato dal Consiglio di Gestione e assunto a termine, cui spetta la direzione del personale, la programmazione e definizione degli interventi necessari e più in generale il coordinamento e la gestione operativa del parco. E’ l’unico dirigente, la figura apicale della struttura organizzativa e a lui fanno capo i responsabili dei vari servizi dell’ente.