Festival della Biodiversità 2015: a EXPO (con amore) la prima presentazione pubblica

Scritto da Simona Manzo    Giovedì 27 Agosto 2015 13:28

Si è tenuta lunedì 24 agosto nella bellissima cornice del padiglione di Slow Food a EXPO, la prima presentazione ufficiale del Festival della Biodiversità – Parco Nord Milano, 11/21 settembre 2015 – che quest’anno ha come titolo “Luce sulla vita del Pianeta”.

Francesca Marazzini di Slow Food Nord Milano, referente dell’Associazione Quanto Basta, ha fatto gli onori di casa introducendo l’incontro. Poi Tomaso Colombo, Coordinatore del festival ha proseguito trasmettendo non solo tutte le informazioni relative a questa nuova edizione ma anche il senso, la simpatia e l’entusiasmo che da sempre accompagnano l’importante manifestazione rendendola viva e vitale, amata e partecipata da un vasto pubblico.

“La 9° edizione del Festival della Biodiversità – ha ricordato Colombo ai presenti – è una manifestazione nazionale sui temi della natura e della sostenibilità, ed è realizzata grazie ad un largo partenariato costruito nel tempo da Parco Nord Milano con Enti pubblici e privati, tra cui, Regione Lombardia, ERSAF, Comune di Milano, Università di Milano-Bicocca, Università degli Studi di Milano, Slow Food, Fondazione Cineteca Italiana, Zambon, Cooperativa Abitare con il supporto di Gruppo CAP Holding e Fondazione Aem – Gruppo A2A”.
Nato nel 2007 per far comprendere su larga scala il valore e l’importanza della biodiversità per lo sviluppo sostenibile, soprattutto in ambito metropolitano, il Festival, con oltre 100 eventi in programma nell’arco di 10 giorni e la partecipazione di oltre 30.000 visitatori, si è affermato nel tempo come un evento culturale di qualità, divenendo una delle iniziative di riferimento per le tematiche legate alla biodiversità e conquistando il primato di Osservatorio metropolitano sullo stato di sensibilizzazione circa le materie ambientali.

“Anche per questa edizione – ha concluso Tomaso Colombo – il Festival si ispira ai valori e agli intenti stabiliti dall’ONU che ha proclamato il 2015 Anno internazionale della Luce: in questo modo il Festival mira ad accrescere la conoscenza e la consapevolezza di ciascuno di noi sul modo in cui la luce è elemento imprescindibile per lo sviluppo sostenibile, sia nel suo manifestarsi naturalmente e per l’impatto che ha sugli ecosistemi naturali, sia per l’uso intelligente che l’uomo ne fa, promuovendo soluzioni alle sfide globali ad esempio nei campi della produzione di energia, dell’agricoltura sostenibile, dell’istruzione, dell’arte e della salute.”

Ha poi proceduto illustrando in anteprima le iniziative più importanti. Applausi finali ai due oratori, “bucare il video” del fitto calendario di appuntamenti nell’affollato pomeriggio di EXPO non è stata impresa facile.

Per il programma sarà presentato alla stampa l’8 settembre 2015 e verrà parallelamente reso disponibile sul sito www.festivalbiodiversita.it