Un attimo senza fine e… nemmeno un rimpianto

Sabato 26 Ottobre Ore 19.00

Concerto dei WHITE KARBO 3
In una forma avvincente brani d’autore sia nazionali che internazionali con focus sui cantautori della “scuola genovese”
 
A seguire il Consiglio di Gestione invita tutti i cittadini per un brindisi a conclusione di un intenso mandato di lavoro a Parco Nord Milano

 

Storia del Gruppo

Daniele Carbonara e Alberto Girani, hanno iniziato a suonare insieme agli inizi degli anni ’80, costituendo con Roberto Brevi, Adriana Gazzola e Paola Repetto un ensamble musicale teatrale chiamato “Les Paillettes”, orientato alla satira musicale e alla musica popolare e d’autore, alternando esibizioni nei locali e nei teatri genovesi a spettacoli estemporanei nelle piazze, veicolati attraverso un autobus dismesso dall’AMT e all’uopo attrezzato.

Daniele Carbonara, bassista e cantante, proviene da esperienze di quartiere (Sturla) legate alla canzone d’autore

Alberto Girani, chitarrista e cantante, proveniva da esperienze giovanili di quartiere (Oregina – Lagaccio) legate al rock abbandonate per approdare alla Musica Popolare, fondando il “Circolo Culturale” locale con Gian Piero Alloisio e altri e costituendo nel 1971 con Salvatore Arricò, Renzo Lombardi ed Enrico Pedrazzi il Gruppo Musicale “Amore e Rabbia”, lasciato alcuni anni dopo per dedicarsi alla canzone d’autore.

Attraverso la progressiva sostituzione di componenti Carbonara e Girani costituiscono un quartetto musicale (Polaris) con il quale si esibiscono costantemente fino al 2012, (negli ultimi 20 anni assieme a Claudio Morando, batteria, e Venanzio Scotto, tastiere) realizzando nel contempo, separatamente dal gruppo, una serie di spettacoli legati alla canzone d’autore.

A partire dal 1987 (la prima esibizione fu chiamata “Il gorilla ha 35 anni”) sviluppano un tributo a Georges Brassens, dapprima utilizzando le traduzioni di De Andrè, Svampa e Chierici, progressivamente traducendo direttamente i testi che costituiscono l’odierno spettacolo titolato alternativamente “Viva Brassens!” o “il Gorilla ha passato i 60”.

Intercalano occasionali esibizioni di canzoni satiriche, che vengono eseguite disimpegnatamente assieme al batterista Claudio Morando sotto il titolo “Ironika: il Gallo è morto e anche noi non stiamo troppo bene”, proponendo il meglio dei Gufi, Jannacci, Gaber, Cochi e Renato, Guccini e della produzione musicale surreale e satirica popolare italiana.

Dal 2008 Carbonara e Girani hanno prodotto uno spettacolo interamente dedicato alla canzone d’autore italiana, con un focus sui cantautori della “scuola genovese”, intitolato con due versi estratti da canzoni simbolo degli autori preferiti “Un attimo senza fine … e nemmeno un rimpianto”.

La passione per la canzone d’autore in generale li ha condotti a fondare nel 2010, assieme a Claudio Morando, un nuovo gruppo “White Karbo” del quale sono entrati a far parte Roberto Brevi, chitarrista, e Venanzio Scotto per riproporre in una forma avvincente pezzi d’autore sia nazionali che internazionale, in uno spettacolo significativamente titolato “Mainstream”.

Con il tecnico del gruppo Gaetano (Nino) Schena nel 2017, è stato formato un trio (White Karbo3) che sviluppa spettacoli tematici quali “Nato in Mediterraneo”,  “Chiedo scusa se parlo di Maria” e attualmente “Questione di genere”

Dettagli


Indirizzo

Oxy.gen - Via Campestre / angolo via Meucci - Bresso