Appello a tutti i cittadini: rimanete a casa, non frequentate il Parco

La situazione sanitaria è grave, migliaia di nostri concittadini sono ammalati e gli ospedali sono sotto pressione come non mai. Desideriamo ringraziare tutte le persone che oggi si stanno dedicando alla cura dei malati. Grazie ai medici, agli infermieri a tutti gli addetti della struttura sanitaria per la loro professionalità, impegno e dedizione. L’Italia è grande Paese e oggi stiamo dando prova di responsabilità e solidarietà.
Naturalmente il comportamento di tutti è indispensabile per ridurre i rischi di contagio e permetterci di  ritornare alla normalità.
Per questa ragione chiediamo a tutti di rispettare le regole che insieme ci siamo dati.
Rimanete in casa, non uscite se non per estrema necessità.
Il Parco Nord è un luogo della natura e anche uno spazio di incontro sociale delle comunità ma in questo momento vi chiediamo di NON frequentarlo, di rimanere a casa e di aspettare con pazienza che la situazione migliori.
Lo sforzo di tutti può essere pregiudicato dal comportamento di pochi, per questo la responsabilità individuale oggi è indispensabile.
Se ci comportiamo scorrettamente mettiamo a rischio la nostra salute e quella degli altri che contano su di noi.
Rimanendo a casa salviamo la vita alle persone e sconfiggiamo il virus.
Grazie per la vostra partecipazione, Vi auguriamo ogni bene, state vicini alle vostre famiglie e agli affetti più cari, la speranza è la nostra forza.
Tutto andrà bene.
Marzio Marzorati, Presidente
Riccardo Gini, Direttore