Ordinanza di chiusura totale del Parco, avanti fino al 3 maggio

A seguito dell’Ordinanza emanata l’11 aprile 2020 dal Presidente della Regione Lombardia,  non è consentito l’accesso al Parco.

Fino al 3 maggio p.v. non è  quindi possibile svolgere alcuna attività, compreso le passeggiate, correre, andare agli orti, usare le aree gioco, utilizzare le aree cani oltre i 200 metri dalla propria abitazione o attraversare il parco per spostamenti di alcun genere .

Forze dell’ordine e Polizie locali sono presenti sul territorio, anche per verificare la veridicità delle autocertificazioni eventualmente rilasciate.

La stessa ordinanza reitera la sospensione delle attività amministrative in presenza presso la sede e gli uffici decentrati delle amministrazioni pubbliche, che sono aperte unicamente in modalità di lavoro agile o telelavoro.

Per contattare i differenti uffici è stato riattivato il servizio di reception al nr 022410161 o si può fare riferimento diretto  ai numeri riportati nel sito nella sezione UFFICI E SERVIZI