Affascinanti le “foreste creative” del NABA

Scritto da Valentina Zuddas    Martedì 26 Aprile 2011 14:26

 

 

Dal 13 al 16 Aprile, i futuri designer del NABA, Nuova Accademia delle Belle Arti, hanno stupito i visitatori del Campus con la mostra-workshop “AMA FORESTE”: attraverso una serie di progetti ed installazioni, materiali organici ed inorganici hanno preso vita e “recitato” col simbolo e la metafora, la storia della natura e della sua forza vitale primordiale.

 

 

In più di quaranta workshop tematici, i visitatori hanno sperimentato visivamente la ricerca e la ricreazione della spontaneità di materiali vegetali e di recupero come vasi, terra, rami secchi, canne di bambù, semi, radici, paglia: tutti ritrasformati in interazioni e mistioni reciproche, per dar vita ad improbabili ma affascinanti sculture, mappe, paesaggi sonori, labirinti, case-albero, enormi ragnatele, trame e reticolati, teatri-natura, ibridazioni di specie animali, micro mondi naturali quasi fantastici. Con “AMA LE FORESTE”,  NABA ha aderito all’Anno Internazionale delle Foreste, ed ha reso ancora più significativo il progetto utilizzando per le installazioni materiali raccolti al Parco Nord Milano: la “foresta di città” si è scomposta per qualche giorno al servizio di un “giardino creativo aperto alla città”.

 

 

Per info su NABA: www.naba.it