Le entrate in conto capitale

ali entrate servono al Parco principalmente per l’acquisizione di aree, arredi, macchine, attrezzature operative e per opere ed interventi di riqualificazione ambientale.
A partire dall’anno 2001 la quota complessiva di €. 547.000,00 – destinata a finanziare gli investimenti, è stata ripartita fra i vari comuni consorziati (Bresso, Cinisello Balsamo, Cormano, Cusano Milanino e Sesto San Giovanni), in base ai millesimi di partecipazione previsti dall’art. 5 del vigente Statuto Consortile.
I contributi del Comune di Milano, della Provincia di Milano e della Regione Lombardia sono erogati, per gli importi indicati, a finanziamento di specifici investimenti.